Selezione

La selezione in ambito lavorativo è quel processo tramite cui un’azienda sceglie le persone con i profili più adatti a ricoprire una posizione lavorativa. Il processo di selezione, in inglese recruiting, è quindi finalizzato all’inserimento di nuovo personale in azienda. Esso comprende tutte le attività organizzative che hanno come scopo finale la scelta delle figure che possano ricoprire al meglio determinati ruoli. I candidati a ricoprire una determinata posizione lavorativa devono essere in possesso di alcune competenze. Quest’ultime devono essere in linea con le caratteristiche della posizione lavorativa.

Le fasi del processo

Le fasi di un processo di selezione si dividono in tre momenti principali:

  1. il reclutamento
  2. la valutazione
  3. l’inserimento

Alla base di questo processo c’è sempre una fase definita job analysis, nella quale vengono delineati i requisiti della mansione.

Regole d’oro per farsi trovare pronti in fase di selezione

Oltre al recruiter, che sceglie il profilo migliore tra tutti quelli delle persone che si sono candidate, è anche il candidato stesso a scegliere l’azienda preferita. Questa è una scelta che va effettuata a monte, facendo delle ricerche per informarsi sull’azienda per cui si vorrebbe lavorare. Successivamente i candidati cercheranno di farsi conoscere dalle aziende seguendo delle prassi come inviare curriculum e lettera di presentazione o candidarsi alle posizioni aperte.

Di seguito in questa sezione, potrai trovare tutti gli articoli che spiegano come affrontare con successo un processo di selezione.


Colloquio di lavoro: ciò che devi sapere per affrontarlo con successo

Il colloquio di lavoro è una fase importante nella fase di selezione del personale. Un passo determinate nell’incontro tra offerta e domanda è il saper trasmettere un’immagine di sé che sia in linea con le richieste. Per questo motivo è importante valorizzare le proprie skills e le esperienze pregresse. Per […]

come affrontare un colloquio di lavoro

lettera di presentazione efficace per impressionare il recruiter

Lettera di presentazione: farsi notare dai recruiter in poche righe

La lettera di presentazione, o anche lettera di accompagnamento, è un mezzo fondamentale tramite il cui introdurre il proprio curriculum vitae ad un selezionatore. Il principale vantaggio sta nel fatto che essa è più informale di un cv e permette al candidato di presentarsi brevemente, sottolineando le proprie skills migliori. […]